• MI.PAGE.Required-Travel-Documents-by-Country-Covid-V3 MI.PAGE.Required-Travel-Documents-by-Country-Covid-V3
    Preparati per la crociera a bordo di Norwegian Cruise Line Requisiti di viaggio per Paese

    Cosa sapere prima della crociera

Documenti di viaggio necessari e informazioni per le vacanze in crociera

ULTIMO AGGIORNAMENTO: 22 giugno 2022

NOTA: Norwegian Cruise Line sta lavorando a stretto contatto con i governi e le autorità sanitarie locali per raccogliere informazioni sui requisiti di viaggio per le destinazioni che visitiamo. Sebbene queste informazioni siano fornite a titolo di cortesia ai nostri ospiti, le destinazioni in cui viaggiamo potrebbero avere requisiti di ingresso molto specifici a causa di protocolli di salute e sicurezza, inclusi potenziali requisiti riguardanti booster, ulteriori test e obbligo di mascherina. È responsabilità dell'ospite assicurarsi di soddisfare i requisiti di ingresso per ciascuna destinazione.

Per tutte le crociere

Mentre ti prepari per la tua prossima partenza, vogliamo assicurarci che il tuo processo di imbarco si svolga senza intoppi e informarti dei seguenti importanti requisiti.

Norwegian Cruise Line consiglia a tutti gli ospiti di seguire e, ove possibile, di registrarsi per ricevere notifiche dal proprio governo locale sui regolamenti di viaggio internazionali che possono impedire, limitare o richiedere documentazione aggiuntiva quando si viaggia in un altro Paese per l'imbarco o durante la crociera. Tieni presente che gli hotel prenotati tramite NCL per un soggiorno prima e/o post-crociera possono avere protocolli e requisiti aggiuntivi. Contatta direttamente l'hotel per ulteriori informazioni.

Per scoprire di più sui nostri protocolli e sui requisiti pre-crociera, consulta le nostre pagine Programma di salute e sicurezza Sail Safe™ e Preparati per la crociera.

Protocolli per le crociere alle Bahamas

Requisiti di viaggio per le Bahamas

Requisiti del Paese

  • Al momento, il governo delle Bahamas accetta solo i vaccini di Pfizer-BioNTech, Moderna, Johnson & Johnson Janssen, AstraZeneca/Oxford, Sinopharm e Covaxin o Sinovac per consentire agli ospiti di sbarcare alle Bahamas.
  • Gli ospiti devono presentare il certificato di vaccinazione rilasciato dall'autorità governativa competente per poter sbarcare.

Protocolli per le crociere alle Bermuda

Requisiti di viaggio per le Bermuda

Requisiti del Paese

NOTA BENE: tutti gli ospiti devono compilare l'Autorizzazione al viaggio per le Bermuda (TA) entro 30 giorni dalla partenza. Il costo dell'autorizzazione al viaggio è di $ 40 per ospite. Link al modulo: https://www.gov.bm/cruise-travel-authorisation

Se la nave impiega più di 5 giorni per arrivare alle Bermuda, tutti gli ospiti, indipendentemente dallo stato di vaccinazione, dovranno effettuare un ulteriore test antigenico a bordo non oltre 2 giorni prima dello sbarco alle Bermuda. Questo test sarà pagato e gestito dal nostro team medico a bordo.

Tutti gli ospiti devono avere un'autorizzazione al viaggio approvata prima dell'imbarco.

  • Dopo l'approvazione, le Bermuda rilasceranno un numero di autorizzazione al viaggio
  • In caso di problemi con il processo, contatta:
  • Autorità del turismo delle Bermuda: 1.833.570.2594 (numero gratuito)
  • Norwegian Cruise Line: 010 8976519

Protocolli per le crociere in Canada

Requisiti di viaggio per il Canada

Requisiti del Paese

NOTA BENE: tutti gli ospiti devono completare l'invio del modulo ArriveCAN entro 72 ore dall'imbarco. La ricevuta dell'ArriveCAN deve essere presentata al check-in il giorno dell'imbarco. Gli ospiti devono selezionare "Arrivo in nave".

Requisiti di vaccinazione:

  • Tutti gli ospiti di età pari o superiore ai dodici anni devono essere completamente vaccinati almeno due settimane prima dell'arrivo.

Requisiti per i test:

  • Imbarco: tutti gli ospiti devono fornire la prova di un test NAAT (ovvero PCR) negativo effettuato entro 72 ore prima dell'imbarco o di un test antigenico negativo eseguito entro 48 ore dall'imbarco.
  • Tutti gli ospiti non vaccinati di età compresa tra i 5 e i 11 anni dovranno inoltre sottoporsi a un ulteriore test all'imbarco. Questo test sarà pagato e gestito da Norwegian Cruise Line.
    • Tieni presente che tutti i test di imbarco a Vancouver verranno gestiti in una sede esterna, a 5 minuti a piedi dal porto a 757 West Hasting Street. Nel terminal non sono disponibili servizi di controllo all'imbarco.
  • Test a metà crociera: richiesto per gli ospiti non vaccinati di età compresa tra i 5 e i 11 anni. Questo test sarà pagato e gestito da Norwegian Cruise Line.
  • Test allo sbarco (solo per crociere che terminano in un porto canadese): gli ospiti non vaccinati di età compresa tra i 5 e i 11 anni saranno sottoposti a un test allo sbarco. Questo test sarà pagato e gestito da Norwegian Cruise Line.

Mascherine:

Obbligatorie a terra negli esercizi commerciali in base ai requisiti locali.

Protocolli per le crociere in Europa

Requisiti di viaggio per l'Europa

Requisiti del Paese

I requisiti di viaggio possono variare da Paese a Paese in Europa.

Requisiti di imbarco

For cruises embarking in Greece: all guests ages 2 and older must show proof of negative NAAT (PCR) performed 72 hours prior to embarkation or Antigen test performed 48 hours prior to embarkation. I test fai da te con supervisione o sorveglianza medica non saranno accettati. Se l'ospite non mostra la prova di un test valido, verrà somministrato un test antigenico presso il terminal a spese di Norwegian.

All unvaccinated guests ages 2 through 11 will be required to bring proof of a negative NAAT test (i.e. PCR) result administered by a verified third party within three days prior to embarkation date. In caso di inottemperanza verrà negato l'imbarco.

Requisiti di vaccinazione:

  • Francia: per poter entrare in Francia come persona vaccinata, per gli ospiti che hanno ricevuto un vaccino monodose (Johnson & Johnson), devono essere trascorse almeno quattro settimane dall'iniezione.

Tutti gli ospiti di età pari o superiore ai 12 anni devono presentare una prova di vaccinazione completa contro il COVID-19.

Le linee guida EU Healthy Gateways attualmente definiscono gli individui come "completamente vaccinati" contro il COVID-19 se dimostrano di essere vaccinati da almeno 14 giorni senza che siano trascorsi più di 270 giorni dall'ultima dose della vaccinazione primaria oppure se hanno ricevuto una terza dose o booster. Per chiarire, gli ospiti che hanno ricevuto il booster possono viaggiare indipendentemente dal tempo trascorso dalla dose di richiamo. I requisiti per il booster variano in base al Paese come segue:

Requisiti per il booster:

  • Gli itinerari nel Nord Europa/Baltico (Baltico, Isole Britanniche e Islanda) non richiedono il booster.
  • Gli itinerari che includono Italia, Spagna, Grecia, Francia e Portogallo richiedono il booster, per tutti gli individui di età pari o superiore ai 18 anni, se il loro ciclo di vaccinazione originale è stato concluso oltre 270 giorni prima dell'imbarco.
  • Per gli itinerari che richiedono il booster, al posto del richiamo 270 giorni dopo il ciclo primario, gli ospiti possono presentare un certificato di guarigione ufficiale o riconosciuto dal governo.
    • Per i cittadini europei, ciò include un Green Pass UE o un certificato analogo.
    • Per tutti gli altri che non sono in grado di presentare un Green Pass UE (ad es. cittadini statunitensi) sarà accettato un certificato medico, più il risultato di un test PCR confermato in laboratorio con le informazioni adeguate (ad es. nome, data, data di nascita, risultato positivo, ecc.).
  • Bambini e ragazzi con età compresa tra i 12 e i 17 anni: protocollo di vaccinazione completo, almeno due settimane dopo aver ricevuto la dose finale di Pfizer-BioNTech o qualsiasi altro vaccino approvato dall'OMS. I bambini di età inferiore ai 12 anni non sono tenuti a mostrare la prova della vaccinazione.

Agli ospiti non in grado di soddisfare i requisiti di cui sopra non sarà consentito salire a bordo della nave.

Mascherine:

  • A partire dal 7/5/22, le mascherine sono facoltative su tutte le crociere, a meno che non si visitino porti in Grecia o in Italia. In questi porti, la mascherina è richiesta mentre ci si trova al chiuso.
  • I porti italiani richiedono specificamente mascherine di tipo KN95/FFP2.
  • Rispettare le normative locali quando visitano i porti.

A partire dal 12/6/22, gli ospiti non dovranno più mostrare la prova di un test Covid negativo per tornare negli Stati Uniti.

Per rispettare al meglio le normative locali, tutti gli ospiti che necessitano della prova di un test per il COVID-19 negativo per tornare nel loro Paese d'origine, avranno ora le seguenti opzioni:

  1. Acquistare a bordo un kit di telemedicina di semplice utilizzo (soggetto a disponibilità)
  2. Visitare una clinica locale

Per uno strumento online di facile utilizzo per localizzare fornitori di test per il COVID-19 in tutto il mondo, visita wwwTestForTravel.com.

MODULI PER MALTA

Sbarco:

Tutti gli ospiti che non sono in possesso di un certificato EU-COVID e che intendono scendere a terra dovranno utilizzare VeriFLY.

  • Dopo aver creato un profilo sicuro sul proprio dispositivo mobile, i passeggeri caricheranno le informazioni sul vaccino e altra documentazione come richiesto direttamente nell'app VeriFLY.
  • Nella sezione "Aggiungi altro", seleziona "Arrivi a Malta". Con l'inserimento delle informazioni e il caricamento dell'immagine del vaccino, avrai eseguito con successo l'invio per la revisione.
  • L'app VeriFLY verificherà che le informazioni del passeggero corrispondano ai requisiti fissati da Malta e mostrerà un semplice messaggio positivo o negativo relativo al loro superamento.
  • Successivamente, il passeggero sarà guidato nella compilazione del modulo di localizzazione dei passeggeri per l'ingresso a Malta.
  • L'app VeriFLY è disponibile su Google Play e nell'Apple App Store e gli utenti potranno attivare il proprio pass "Viaggio a Malta", che contiene i requisiti per l'ingresso a Malta. Si consiglia vivamente agli ospiti di scaricare l'app e inserire le informazioni richieste prima dell'imbarco.

Quanto sopra non sarà richiesto agli ospiti che scelgono di rimanere a bordo della nave senza scendere a terra.

Protocolli per le crociere nella Polinesia Francese

Protocolli per le crociere nella Polinesia Francese

Requisiti del Paese

Sono inclusi i seguenti porti di scalo: Papeete, Moorea, Bora Bora, Raiatea

Requisiti di vaccinazione:

La Polinesia Francese attualmente definisce gli individui come "completamente vaccinati" contro il COVID-19 se dimostrano di essere vaccinati da almeno 14 giorni senza che siano trascorsi più di 270 giorni dall'ultima dose della vaccinazione primaria, oppure se hanno ricevuto una terza dose o booster. Per chiarire, gli ospiti che hanno ricevuto il booster possono viaggiare indipendentemente dal tempo trascorso dalla dose di richiamo.

  • Attenzione: tutti gli ospiti con vaccinazione primaria contro il COVID-19 effettuata da più di 270 giorni al momento dello sbarco DEVONO SOTTOPORSI a un "booster" per il COVID-19 prima dell'imbarco se salpano da Papeete. Per gli ospiti che arrivano con la nave non è necessario avere il booster.
  • Il requisito del booster da parte delle autorità della Polinesia Francese si applica solo ai viaggiatori di età superiore ai 18 anni.
  • Non è prevista nessuna esenzione per i viaggiatori adulti con seconda dose effettuata da oltre 9 mesi, ovvero il certificato di guarigione NON È riconosciuto dalle autorità della Polinesia Francese.
    • A meno che non vi sia l'approvazione dell'Alto Commissariato della Polinesia Francese, non è prevista nessuna esenzione per i viaggiatori adulti con seconda dose effettuata da oltre 9 mesi.

Agli ospiti non in grado di soddisfare la definizione di "completamente vaccinati" della Polinesia Francese non sarà consentito salire a bordo della nave.

Protocolli per le crociere a Ponta Delgada, Azzorre

Requisiti di viaggio per Ponta Delgada, Azzorre

Requisiti del Paese

Scendere a terra e requisiti per i test:

  • Gli ospiti completamente vaccinati non necessitano di ulteriori test oltre al test standard prima dell'imbarco. Per scendere a terra, gli ospiti devono portare un documento di vaccinazione approvato, un certificato COVID UE o una card del CDC.
  • Gli ospiti non vaccinati devono esibire la prova del test PCR negativo (72 ore prima dell'arrivo) o del test antigenico (24 ore prima dell'arrivo). Questo test sarà effettuato a bordo e verrà fornito e pagato da NCL.

Protocolli per le crociere a Porto Rico

Protocolli per le crociere a Porto Rico

Requisiti del Paese

  • San Juan, Porto Rico:
    • A partire dal 16/1/2022, Porto Rico implementerà i requisiti per i test post-crociera per gli ospiti che sbarcano a Porto Rico come segue:
      • Residenti di Porto Rico:
        • Devono sottoporsi a un test per il COVID-19 entro 48 ore dopo lo sbarco dalla nave.
        • Devono compilare il modulo di dichiarazione di viaggio online (TDF) del dipartimento di salute e sicurezza portoricano, reperibile qui: https://www.travelsafe.pr.gov. La compilazione deve avvenire PRIMA di sbarcare dalla nave e gli ospiti devono mostrare il codice QR risultante allo sbarco. I passeggeri devono selezionare l'opzione numero due (2) che stabilisce che il passeggero eseguirà un test molecolare o antigenico presso una struttura autorizzata a Porto Rico entro 48 ore dopo lo sbarco. Ai passeggeri che non rispettano il requisito del test all'arrivo verrà inflitta una multa di $ 300.
      • Non residenti a Porto Rico in partenza lo stesso giorno dello sbarco:
        • Non sono necessari ulteriori test per sbarcare dalla nave.
      • Non residenti a Porto Rico che pernottano a Porto Rico dopo la crociera:
        • Devono compilare il modulo di dichiarazione di viaggio (TDF) prima dello sbarco su https://www.travelsafe.pr.gov
        • Devono eseguire un test antigenico per il COVID-19 entro 48 ore prima dello sbarco dalla nave.
          • Norwegian Cruise Line agevolerà lo screening richiesto (potrebbero essere applicati dei costi).
            • Agli ospiti con prenotazione di voli e/o soggiorno in hotel post-crociera con Norwegian Cruise Line non verrà addebitato il test.
            • Gli ospiti che hanno prenotato voli e/o soggiorno in hotel post-crociera in modo indipendente dovranno farsi carico del costo del test per il COVID-19:
              • $ 99 per persona per un test antigenico
              • $ 150 per persona per un test PCR (se necessario)

Protocolli per le crociere negli Stati Uniti

Requisiti di viaggio per gli Stati Uniti

Requisiti del Paese

Requisiti per i test per tornare negli Stati Uniti:

  • A partire dal 12/6/22, gli ospiti completamente vaccinati non dovranno più mostrare la prova di un test per il Covid-19 negativo o la documentazione di guarigione da COVID-19 prima del ritorno negli Stati Uniti.
  • Solo agli ospiti non vaccinati di età compresa tra i 2 e i 12 anni viene richiesto un test per lo sbarco. Gli individui di età inferiore ai 2 anni sono esentati da qualsiasi requisito per i test.