sogna. osserva. ispirati. ricomincia.
Blog di viaggio ufficiale di Norwegian

Consigli per andare in crociera ai Caraibi come una celebrità

Saint Barts, Saint Vincent, Santa Lucia e molte altre isole "Sante" sparse nei Caraibi e alle Bahamas sono destinazioni scelte per le vacanze anche da famiglie reali e celebrità. Il magnate degli affari Richard Branson possiede quattro isole private solo nei Caraibi e vanta vicini di casa come Johnny Depp e Faith Hill nelle Bahamas e Oprah Winfrey ad Antigua.

Resa celebre dalla sua esclusività e dallo shopping di lusso, l'isola di Saint Barts è una delle destinazioni di viaggio e crociera più amate dei Caraibi. Jay-Z e Beyoncé sono ospiti assidui dell'isola, dove trascorrono il pomeriggio passeggiando lungo il porto di Gustavia o assaporando la cucina creola al Maya's Restaurant, un famoso bistrot con vista mare sul porto della città, osannato dal New York Times.

Ma le coste piene di yacht e le acque azzurro topazio di queste isole non sono riservate al jet-set. Con un'attenta pianificazione e le giuste dritte degli abitanti del posto, vivere una vacanza come una celebrità può essere tanto accessibile quanto chic.

Crociera ai Caraibi

BASSA STAGIONE

Benché i periodi più gettonati per viaggiare o andare in crociera nei Caraibi o alle Bahamas siano l'inverno o le festività natalizie, la bassa stagione va da metà aprile a metà dicembre, momento in cui i prezzi delle sistemazioni scendono a quasi la metà del prezzo dei picchi di alta stagione. Nonostante sia consigliabile evitare la stagione degli uragani che va da settembre a ottobre, pianificare una vacanza ai Caraibi durante la bassa stagione garantisce un'ampia disponibilità di hotel, crociere in offerta, sconti sulle tariffe dei pacchetti e una piacevole esperienza senza turisti. Inoltre, molti festival culturali, gastronomici e cinematografici si svolgono durante i mesi primaverili ed estivi. Una rapida ricerca degli eventi ti permetterà di pianificare la tua vacanza più facilmente, per vivere un'esperienza unica e autentica che non metterà a dura prova il tuo budget.

Offerte sui biglietti aerei per i Caraibi

TROVA LE MIGLIORI TARIFFE DEI VOLI

Se viaggi in aereo, puoi utilizzare gli strumenti di monitoraggio delle tariffe aeree come Flight Explorer di Google, che mostra i prezzi minimi sui 12 mesi da e verso determinate destinazioni per consentire agli utenti di conoscere il momento migliore per acquistare il volo; oppure Airfare Watchdog, che invia notifiche ogni volta che i prezzi scendono, così potrai raggiungere le isole a prezzi convenienti e avere più denaro a disposizione da dedicare alla tua visita.

Crociera ai Caraibi

PROVA UNA CROCIERA

Se vuoi visitare i Caraibi in lungo e in largo, una crociera ai Caraibi ti permetterà di conoscere più isole "Sante" in una volta sola. Grazie alle soste nelle isole più amate, come Saint Thomas e Sint Maarten, gli ospiti possono godersi il lusso della vita sulle isole spendendo meno, dato che molti degli entusiasmanti comfort della nave, come i servizi spa europei, gli spettacoli di Broadway e l'intrattenimento a bordo di prim'ordine, sono disponibili a un prezzo ridotto rispetto a quello che troveresti sulle isole. Le nuove navi da crociera come la Norwegian Getaway offrono inoltre ristoranti prestigiosi come l'Ocean Blue dell'Iron chef Geoffrey Zakarian.

Vacanza ai Caraibi

SCEGLILA DESTINAZIONE PERFETTA

Un altro fattore fondamentale è la scelta dell'isola giusta. Santa Lucia è ricca di fantastici sentieri da trekking e insenature mozzafiato ideali per lo snorkeling verso Pigeon Island, tutti accessibili senza l'aiuto di un tour operator. Puoi anche scegliere di noleggiare uno yacht privato e portare con te i tuoi scarponi da escursionismo e l'attrezzatura da snorkeling per pianificare la tua avventura personale. Se ami particolarmente lo shopping, Saint Thomas offre le maggiori agevolazioni duty-free dei Caraibi (con un tetto di spesa di $ 1600), così potrai portare a casa con te tutti i souvenir che vuoi spendendo meno. Anche i bed and breakfast locali, i mercati all'aperto e i chioschi gestiti dalla gente del posto contribuiscono a rendere l'isola una delle destinazioni più abbordabili dei Caraibi.